Contenuto principale

Messaggio di avviso

Biografia

Elisabetta Fiorentini (1933-1996). Dopo un cursus honorum che la porta da "maestrina" di provincia agli onori del liceo scientifico di Ferrara, Elisabetta Fiorentini vive con una singolare partecipazione intellettuale ed emotiva la storia della scuola italiana dagli anni Cinquanta fino, come preside, al lunghissimo e triste postsessantotto: una transizione infinita. Certamente la Fiorentini è l'insegnante che meglio di tutti, nel Dopoguerra, ha dato voce al disagio di un mestiere che giorno dopo giorno ha perduto prestigio, riconoscimento e ruolo sociali. Alla Fiorentini dobbiamo le pagine più lucide e, insieme, piene di passione pedagogica che siano state scritte sulle vicende della scuola secondaria. 
La sua cronaca dei primi sussulti del '68 nel suo liceo illustra le cause profonde della rottura tra gli insegnanti, gli adulti, le istituzioni da una parte e gli studenti dall'altra, in quel momento particolare e irripetibile, in quel punto di "non ritorno" in cui il Sessantotto nella scuola italiana si trasformò da un moto di "liberazione" dal vecchio autoritarismo in una terra di nessuno e di tutti, dove fecero le loro prove generali più o meno rivoluzionarie partiti, sindacati, movimenti, ed anche le istituzioni. E fu subito messa a tacere la voce autentica della scuola e dei suoi insegnanti. Di lei ricordiamo " Il professore disintegrat" e "Vita di insegnante. Trent'anni di solitudine" 

Bibliografia


Fiorentini, Elisabetta
Vita d'insegnante : trent'anni di solitudine / Elisabetta Fiorentini
Roma : Armando, copyr. 1989



Fiorentini, Elisabetta
Scuola : punto e a capo / Elisabetta Fiorentini
Roma : Armando, 1993


Fiorentini, Elisabetta
La coppia, oggi / Elisabetta Fiorentini
Fossano : Esperienze, stampa 1977


Fiorentini, Elisabetta
Generazione infranta / E. Fiorentini
Torino : Societa editrice internazionale, 1973